Pubblicato il: 27 novembre 2017 alle 17:21



Si è tenuto in Andorra, sabato 25 novembre, il Congresso della Federazione Internazionale alla presenza di 59 federazioni nazionali. Domenica 26 si è svolta la cerimonia dei FIM Awards durante la quale sono stati premiati i Campioni del Mondo 2017 di tutte le discipline.

Il Presidente FMI, Giovanni Copioli, ha partecipato agli eventi – insieme al Segretario Generale FMI, Alberto Rinaldelli – rappresentando la FMI e accompagnando i sette piloti italiani che hanno conquistato un titolo iridato nel 2017: Antonio Cairoli (Campione del Mondo MXGP), Niccolò Canepa(Campione del Mondo Endurance), Gianluca Facchetti (Campione del Mondo MX 125 cc), Dennis Foggia (Campione del Mondo Junior Moto3),Kiara Fontanesi (Campionessa del Mondo MX Femminile), Franco Morbidelli (Campione del Mondo Moto2), Andrea Verona (Campione del Mondo Enduro Youth).

L’occasione è stata utile inoltre a rafforzare i rapporti di cordialità e di collaborazione con il Presidente della FIM, Vito Ippolito, con i membri della FIM e della FIM Europe e con tutti i presidenti delle più importanti federazioni nazionali presenti.

“E’ stato un anno fantastico”, ha dichiarato Copioli. “Non posso che ringraziare i nostri campioni per tutte le emozioni che ci hanno regalato. I loro risultati devono essere da esempio per tutti i giovani che vogliono raggiungere grandi obiettivi. Come numero di titoli iridati conquistati nel motociclismo, sia quest’anno che in assoluto, siamo una delle nazioni più rappresentate e questo ci deve rendere orgogliosi. Come FMI, continueremo ad impegnarci per aiutare i nostri piloti a esprimersi ai massimi livelli”.

Com. Stam

Nella foto 1, da sinistra: Niccolò Canepa, Franco Morbidelli, Dennis Foggia, il Presidente FMI Giovanni Copioli, Andrea Verona, Kiara Fontanesi, Antonio Cairoli, Gianluca Facchetti