Pubblicato il: 20 aprile 2017 alle 20:09



Si è tenuta oggi presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (BO), in concomitanza con i preparativi per il primo round del Campionato Italiano Velocità 2017, una riunione della Commissione Sicurezza, recentemente istituita dalla FMI e presieduta dal Consigliere Ettore Pirisi.

Nei giorni scorsi sono entrati a far parte della Commissione il Direttore di Gara Claudio Bellini e i rappresentanti dei Settori Velocità e Fuoristrada – rispettivamente Cristiano Migliorati e Massimo Bartolini – che si sono aggiunti al Presidente Pirisi e ai rappresentanti Adamo Leonzio, del Comitato Consulenza Impianti, ed Ennio Gaia Maretta del Comitato Impianti Sportivi.

Diversi i temi affrontati durante l’incontro odierno. Si è iniziato esponendo i risultati di una ricerca di mercato sull’attuale offerta dei dispositivi di protezione nel fuoristrada per proseguire evidenziando la necessità di testare sistemi di segnalazione automatica di ostacoli negli impianti di Motocross. Particolare attenzione è stata posta sulla valutazione della durata delle gare sia nel fuoristrada che in pista e sull’esigenza di definire, insieme alla Commissione Medica, alcuni protocolli per il servizio sanitario di primo soccorso.

“In questa prima fase – spiega Pirisi – confrontarsi è fondamentale per valutare eventuali modifiche da apportare all’interno dei diversi regolamenti sportivi. Grazie all’ingresso dei nuovi componenti potremo avere maggiori capacità di analisi ed intervento nel campo della sicurezza. Oggi abbiamo messo sul tavolo diverse idee provenienti dalle esperienze di ognuno di noi, idee che verranno studiate e sviluppate nelle prossime riunioni”

Com. Stam.