Pubblicato il: 27 giugno 2017 alle 18:17



Palermo: In occasione del concerto  “ Radio Italia Live  ”  che si svolgerà a Palermo presso il Foro Umberto I, il prossimo 30 giugno 2017, vengono diffuse  utili informazioni alla cittadinanza per il sereno e sicuro svolgimento dell’evento.

Il prato del Foro Italico verrà suddiviso in due aree : A  (lato est, direzione piazza S.Erasmo)  e B (lato ovest, direzione Porta Felice) transennate e caratterizzate, rispettivamente, da n.3 e n.5 varchi, attraverso i quali si accede all’area del prato.

 Per l’accesso alla zona A, sono previsti due siti di prefiltraggio: uno in piazza Tonnarazza e l’altro in via Lincoln altezza via N. Cervello.

Nella zona B, i prefiltraggi verranno istituiti in piazza Kalsa e Foro Umberto I (altezza Porta Felice).

I quattro prefiltraggi  prevedono un varco in entrata ed uno in uscita, entrambi con transenne “antipanico” non scavalcabili e presidiati da Forze dell’Ordine e personale steward, dotati di conta persone e metal detector, che effettueranno controlli a zaini e borse.

 L’accesso all’area, sarà consentito a partire dalle ore 13.00 del 30 giugno e sarà limitato ad un numero massimo di 42.000 spettatori, oltre i quali sarà inibito l’ingresso.

Si rammenta tuttavia che l’intero evento potrà essere seguito in diretta sui canali televisivi del digitale terrestre:

  • CANALE 9
  • REALTIME (CANALE 33)
  • RADIO ITALIA TV (CANALE 70)

La zona interessata dall’evento verrà chiusa al traffico sin dalle ore 07.00 del 30 giugno p.v. .

Saranno posizionati dei blocchi in cemento (individuabili da segnali lampeggianti e strisce catarifrangenti)  per evitare il transito di eventuali autovetture nelle seguenti aree:

piazza Tonnarazza, via Lincoln (dopo bar Rosanero), piazza Kalsa, via Alloro, Porta Felice, via Porto Salvo, via Mura della Lupa.

Per l’occasione saranno presenti ambulanze medicalizzate e di base, n.3 posti medici attrezzati all’occorrenza e squadre di soccorritori.

Per tutta la durata dell’evento, sarà vietata la commercializzazione di bevande   alcoliche e bevande in contenitori di vetro e alluminio, nelle seguenti vie: corso Vittorio Emanuele ricompreso tra via Roma e Porta Felice, piazza Marina; via Cala; Foro Umberto I; Zona piazza Kalsa; Via Lincoln; Zona Stazione Centrale (Piazza Giulio Cesare); Piazza S. Erasmo; Piazza Fonderia.

Inoltre verranno istituiti  divieti di sosta con rimozione coatta dalle ore 14.00         del 27 giugno alle ore 24.00 dell’1 luglio p.v. nei seguenti tratti viari:

  • Foro Umberto I –tratto compreso tra la via Tiro a Segno e piazza Capitaneria di Porto, compresa la carreggiata prospiciente l’NH Hotel;
  • via Cala –tratto compreso tra Foro Umberto I e via dei Cassari;
  • intera piazza Capitaneria di Porto;
  • intera via Lincoln;
  • intera piazza Tonnarazza;
  • intera via Caletta Sant’Erasmo;
  • intera via Padre Messina compresa la carreggiata laterale prospiciente l’edificio religioso.

A tutela della comune incolumità, si invitano, altresì, tutti i partecipanti all’evento a rispettare, oltre che le regole di convivenza civile, le seguenti norme generali di comportamento:

  • ALL’INTERNO DELL’ AREA DELL’EVENTO È VIETATO:
  • introdurre valigie e trolley;
  • introdurre bombolette spray (antizanzare, deodoranti, creme solari, etc…);
  • introdurre trombette da stadio;
  • introdurre o detenere armi, materiale esplosivo, artifizi pirotecnici, fumogeni, razzi di segnalazione, pietre, coltelli o altri oggetti da punta o taglio;
  • introdurre catene;
  • introdurre bevande alcooliche di qualsiasi gradazione;
  • introdurre o detenere sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile;
  • accedere e trattenersi in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
  • introdurre o vendere all’interno dell’impianto bevande contenute in lattine, bottiglie di vetro, borracce dl metallo o bottiglie dl plastica di qualsiasi dimensione;
  • introdurre animali dl qualsiasi genere e taglia;
  • introdurre bastoni per selfie e treppiedi;
  • introdurre ombrelli e aste;
  • introdurre strumenti musicali;
  • introdurre penne e puntatori laser;
  • introdurre droni e aeroplani telecomandati;
  • introdurre biciclette, skateboard, pattini e overboard;
  • introdurre tende e sacchi a pelo;
  • introdurre tutti gli altri oggetti atti ad offendere;
  • esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o che interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite;
  • svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
  • porre in essere atti aggressivi nei confronti del personale addetto al controllo;
  • stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga.

         Si invitano, infine, tutti i partecipanti ad attenersi alle ulteriori norme di sicurezza che saranno diramate dall’organizzazione prima dell’inizio dello spettacolo.