Pubblicato il: 7 novembre 2017 alle 08:40



Roma – Tre partite, un unico esito scelto e una vincita da quasi diecimila euro. Si è chiuso così il week end di uno scommettitore Microgame, premiato per la precisione chirurgica con cui ha indovinato gli esiti di tre partite del fine settimana. Ha investito in una scommessa “monotematica”: nel senso che ha scelto tre diverse gare, indicando però sempre lo stesso segno: «2+Over 1,5+No Goal», una giocata di precisione, per esperti. Tradotta in linguaggio comune significa puntare sulla vittoria della squadra esterna, prevedere che la partita finirà con almeno due reti complessive e, infine, che a segnare sarà solo una delle due formazioni (in questo caso quella ospite). La tripletta del giocatore siciliano (la scommessa è stata piazzata in provincia di Catania) è arrivata dunque grazie ai colpi del Milan con il Sassuolo (0-2 il finale al Mapei Stadium, 7,25 il valore della combinazione di eventi), dell’Hoffenheim a Colonia (0-3 finale e quota piazzata a 10,50 per la “combo”) e dell’Olympique Lione a Saint Etienne, un sontuoso 0-5 in cui l’incastro tra finale e reti segnate valeva 6,00. Dunque, le tre scommesse, accorpate in una multipla, hanno generato una quota complessiva di 456,75 che, con una puntata da 20 euro ne ha regalati quasi 10mila (9.135 per esattamente) al “chirurgo” delle scommesse. AG/Agipro

Com. Stam. Ric. Pubbl.