Pubblicato il: 12 aprile 2017 alle 13:49



Palermo “ La tragedia familiare che sta vivendo M. V., operatrice dell’ente di formazione Anfe, mi ha scosso profondamente. La lavoratrice vanta un credito di migliaia di euro dal datore di lavoro ma si trova costretta a vivere con gravi difficoltà a causa del cancro  che ha colpito il figlio ventenne, per il quale sostiene spese enormi. Lancio un appello al Presidente Rosario Crocetta, affinchè risolva personalmente la vertenza visto che la signora V. ha ottenuto anche un decreto ingiuntivo esecutivo nei confronti della Regione. Nei giorni scorsi ho tentato, invano, di rivolgermi al dirigente generale Gianni Silvia e al capo di gabinetto del Presidente, Alessandro Balsamo, per sollecitare il pagamento delle spettanze alla dipendente Anfe, ma i due burocrati hanno frapposto difficoltà legate a graduatorie nelle liquidazioni. Auspico che il governatore Crocetta possa adoperarsi per allievare il dramma di M. V.”. Lo afferma Vincenzo Figuccia, deputato regionale di Forza Italia.

Com. Stam.