Pubblicato il: 2 novembre 2017 alle 21:41



Dalla stampa degli ultimi giorni, si apprende come con delibera di giunta n. 482 del 23.10.2017, Crocetta stia preparando una maxirotazione del personale regionale. “Si tratta  dell’ultimo atto persecutorio contro i dipendenti regionali – ad affermarlo è Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars che aggiunge – in questo modo il d.g. Luciana Giammanco avrà ampia discrezionalità nel porre in essere disparità di trattamento tra i dipendenti regionali, sia del comparto che della dirigenza. Per lei basterà invocare lo strumento dell’anticorruzione e della trasparenza, per trasferire i regionali non sottomessi ai voleri di matrice crocettiana, sol perché non fanno parte del cerchio magico. Al contrario, i suoi dirigenti del dipartimento regionale funzione pubblica da lei nominati e sottomessi per un misero rinnovo contrattuale, saranno inamovibili per sette anni. Esprimo i complimenti più sentiti alla dott.ssa Giammanco che insieme alla comitiva del cerchio magico può preparare le valigie non senza aver prima reso conto dei danni provocati per la sua insufficienza e scarsa professionalità al nuovo governo Musumeci” – conclude Figuccia.

Com.Stam.Ric.Pubbl.