Pubblicato il: 2 novembre 2017 alle 16:40



Lo avrei buttato fuori. Mi pare il minimo, certamente non designerei assessore uno così. Certo non metterei a guidare una regione una persona che dice che brucerebbe vivi i suoi avversari politici perché non condivide quello che fanno”. Così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ai microfoni di 24 Mattino su Radio 24, ha commentato la vicenda dell’hater Angelo Parisi, indicato come futuro assessore da Cancelleri, il candidato dei grillini alla presidenza della regione siciliana. Giorgia Meloni ha poi aggiunto nel corso di 24 Mattino: “Vi rendete conto a che livello di impresentabilità siamo arrivati? Questi sono impresentabilissimi, perché la classe dirigente e politica se non capisce che deve fare un passo avanti per essere una guida della società, va tutto allo sfascio. Questa furia distruttiva, odio e cattiveria, i cinque stelle la stanno dimostrando a 360 gradi”

CS Fonte Radio 24