Pubblicato il: 20 aprile 2017 alle 15:42



Giovanni Greco (MpA). “Impossibile legittimare il debito fuori bilancio dell’Eas. Gravi criticità nella gestione finanziaria dell’Ente negli ultimi 10 anni

Il governo regionale chiede all’assemblea l’approvazione di un debito fuori bilancio dell’Eas che ammonta a 26 milioni di euro.

“Come può il governo chiedere di avallare un debito di questa portata alla luce delle gravi criticità e anomalie riscontrate dagli organi preposti di controllo competenti in merito ai bilanci degli ultimi dieci anni.” dichiara l’Onorevole Giovanni Greco del gruppo Pds-Mpa.

Il Collegio dei revisori dei conti, ha infatti evidenziato preoccupanti anomalie riguardo i residui attivi relativi ai bilanci degli esercizi che vanno dal 2012 al 2017 frutto, per altro, della mancanza degli stessi documenti relativi agli esercizi precedenti (2007-2011).

“Non si può legittimare una situazione di debito fuori bilancio di questa portata dal momento che il quadro attualmente delineato dalla documentazione ufficiale in nostro possesso non ci permette di conoscere la reale situazione finanziaria dell’Ente e come tale di essere chiamata in causa quale garante dei debiti contratti dall’Eas” conclude Greco.

Com. Stam.Ric. Pubbl.