Pubblicato il: 28 novembre 2017 alle 14:57



I Creative Mediator di Manifesta 12, Bregtje van der Haak, Andrés Jaque, Ippolito Pestellini Laparelli and Mirjam Varadinis, hanno annunciato il progetto curatoriale della dodicesima edizione di Manifesta, la biennale nomade europea che si svolgerà a Palermo dal 16 giugno al 4 novembre 2018.

Il concept è stato rivelato  nel corso di una conferenza stampa alla sala Spadolini del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo a Roma, alla presenza del Ministro Dario Franceschini, della direttrice di Manifesta Hedwig Fijen, del sindaco di Palermo Leoluca Orlando e l’Assessore alla Cultura del Comune di Palermo Andrea Cusumano. oGGI la presentazione pubblica a Palermo, al Cinema De Seta (Cantieri Culturali alla Zisa, via Paolo Gili 4; ingresso libero) alle ore 17.

Intitolato “Il Giardino Planetario. Coltivare la coesistenza”, il progetto del team curatoriale interdisciplinare si concentrerà sull’idea di “giardino”, esplorandone la capacità di aggregare le differenze e generare vita da tutti i movimenti e flussi migratori. I primi luoghi confermati che ospiteranno gli artisti sono Teatro Garibaldi, piazza Magione, Chiesa di Sant’Euno e Giuliano, Palazzo Butera e Orto Botanico, che ha ispirato l’intero progetto curatoriale.

In allegato la cartella stampa comprensiva di Comunicato Stampa e appendici. Le foto sono disponibili in alta risoluzione e con crediti a questo link: https://tinyurl.com/manifesta-12-planetary-garden.

Per ulteriori informazioni su Manifesta, si prega di contattare:

Manifesta Head Office

Herengracht 474, 1017CA Amsterdam

Head of communication – Asell Yusupova

+31.206721435

m12press@manifesta.org

Fondazione Manifesta 12 Palermo

Via Teatro Garibaldi 46-56, 90133 Palermo

Manifesta 12 Press Officer Assistant – Sveva Alagna

+39.3387723404

svevaalagna@manifesta.org

www.manifesta.org

www.manifesta12.org

Com. Stam.