Pubblicato il: 7 dicembre 2017 alle 22:00



Consiglio comunale: approvazione Regolamento per la rateizzazione degli avvisi di accertamento dei tributi comunali. Evola e Susinno, consiglieri di Sinistra Comune: “Strumento contro evasione fiscale, che consentirà a tutte e tutti di regolarizzare posizione fiscale”
Un emendamento ad hoc per avvalersi della rateizzazione senza polizze fideiussorie, onerose e difficili da ottenere.

Consiglio comunale: approvazione del Regolamento per la rateizzazione degli avvisi di accertamento dei tributi comunali. Dichiarazione di Barbara Evola, consigliera di Sinistra Comune: “proseguiamo la lotta all’evasione con uno strumento, la rateizzazione, che potrà garantire al Comune il recupero di somme cospicue agevolando, al contempo, il cittadino moroso.”

“Con questo Regolamento ci rivolgiamo a quel 67% delle Aziende e 34% di cittadini che non pagano la Tari. Adesso hanno una occasione per mettersi in regola: non avranno più alibi per non pagare. Sono stato tra i sostenitori – afferma il consigliere Marcello Susinno di Sinistra Comune – di un emendamento relativo all’eliminazione della polizza fideiussoria, onerosa e difficile da ottenere, che avrebbe precluso a molti l’accesso alla rateizzazione. Sotto questo aspetto, in particolare, ci siamo rifatti al regolamento del Comune di Bologna.”

Com. Stam.