Pubblicato il: 6 dicembre 2017 alle 10:03



“La decisione di trasferire l’ambasciata degli Stati Uniti in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme non è solo contraria a tutte le decisioni internazionali assunte sullo status giuridico di Gerusalemme e non solo rischia di portare a nuove violenze nel Mediterraneo e nel mondo alimentando fondamentalismi e radicalizzazione dei conflitti.

Questa decisione,soprattutto, pone gli Stati Uniti e Israele dal lato sbagliato della storia.”

Com. Stam.