Pubblicato il: 21 aprile 2017 alle 07:44



“In un momento storico in cui assistiamo impotenti a un fatto tragico dopo l’altro e in cui il mondo intero vive una fase di drammatica incertezza, la ricerca della pace e della tolleranza fra i popoli ci sembra l’unica strada percorribile. Ecco perché non possiamo che sostenere l’operato e l’impegno del sindaco Giusi Nicolini la quale, ogni giorno, cerca di dare dignità e accoglienza a tutti coloro che cercano rifugio e salvezza nell’isola di Lampedusa”

Lo hanno detto Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia, che aggiungono: “Il premio conferito dall’Unesco al sindaco Nicolini ci induce a riflettere sul fatto che bisogna essere uniti contro razzismo e xenofobia. Ognuno di noi può dare il proprio contributo per rendere meno ingiusto, meno insensato e meno violento questo difficile passaggio storico”.