Pubblicato il: 27 dicembre 2017 alle 18:46



“Oggi ricorrono i 70 anni della Costituzione italiana, un documento di grande valore storico, politico e giuridico che è stato il cardine attorno al quale si è costruita l’Italia democratica, plurale e solidale e che in quegli anni fu un vero e proprio faro cui si ispirarono altre Carte Costituenti delle rinate democrazie occidentali”

Lo ha detto Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e presidente di Anci Sicilia che aggiunge. “Quel testo riconosce la grande importanza che le Autonomie locali, in particolare i Comuni, rivestono sia come elementi cardine fra lo Stato e i cittadini, sia nel garantire che il diritto all’eguaglianza non sia solo formale ma sia sostanziale.
Il diritto fra i diritti, quello all’uguaglianza di dignità sociale, che viene riconosciuto dalla nostra Carta all’articolo 3, uno fra i più significativi e che precedette nel contenuto e nello spirito persino la Dichiarazione universale dei diritti umani.
Oggi a quel principio inalienabile di uguaglianza e pari dignità, ci rifacciamo in tanti, per far sì che quel fondamentale diritto sia davvero concreto, tangibile ed effettivo per tutti e tutte coloro che vivono nel nostro paese perché vi sono nati, perché lo hanno scelto o perché costretti da cause di forza maggiore”.

Com. Stam.