Pubblicato il: 12 ottobre 2017 alle 14:15



Il Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Generale di Brigata Giuseppe GOVERNALE, ha visitato il Centro Operativo di Palermo. Per il Generale, palermitano di nascita e fino al mese scorso Comandante del R.O.S., si tratta di un ritorno, avendo comandato la Legione Carabinieri Sicilia. Con il personale dell’articolazione il neo Direttore della D.I.A. ha fatto il punto di situazione circa le attività operative in corso nel territorio della provincia di Palermo e, più in generale, in Sicilia Occidentale, soffermandosi sulla necessità di accrescere gli sforzi per pervenire a più efficaci risultati nelle indagini preventive, quelle patrimoniali, per depauperare l’accumulazione di capitali illeciti da parte di Cosa Nostra. In tale ottica, il generale Governale ha incontrato il Prefetto di Palermo Antonella De Miro e i Vertici della Magistratura e delle Forze di Polizia . Il Direttore della D.I.A. ha infine reso omaggio ai caduti nella lotta alla mafia, recandosi al Giardino della Memoria di Ciaculli, soffermandosi in particolare sulla targa che ricorda l’eroico sacrificio dell’imprenditore Libero Grassi.