Pubblicato il: 12 agosto 2017 alle 12:51



Scauri di Minturno (LT).In data 11 agosto, i militari della locale stazione Carabinieri, nel corso di predisposti servizi tesi ad infrenare reati in materia di stupefacenti, traevano in arresto R. M.,  21enne del luogo. L’uomo veniva sorpreso nella flagranza di reato di spaccio mentre cedeva una confezione di sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di grammi 0,2 ad un 23enne della provincia di Caserta. A seguito di successiva perquisizione domiciliare, l’arrestato veniva trovato in possesso di altri grammi 0,2 di sostanza stupefacente tipo cocaina divisa in confezioni, un bilancino elettronico, materiale per il taglio e confezionamento di dosi nonché  la somma di euro 1.080, ritenuta provento dello spaccio. Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro.  Il 23enne acquirente veniva invece segnalato amministrativamente alla Prefettura competente ai sensi dell’art. 75 d.p.r. 309/1990. L’arrestato,  dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari come disposto dall’A.G.