Pubblicato il: 13 gennaio 2018 alle 16:45



Girgenti Acque S.p.A. comunica che il titolare dell’utenza oggetto di intervista nella trasmissione “Petrolio” andata in onda sabato 02.12.2017 su Rai1,  ha provveduto alla riparazione del proprio impianto idrico (a valle del contatore), che come dichiarato dall’utente stesso nella nota pervenuta al Gestore, era inefficiente.

Come si ricorderà, gli accertamenti tecnici e amministrativi sull’utenza del padre del cittadino intervistato, hanno consentito al Gestore di appurare che gli elevatissimi consumi registrati dal misuratore associato all’utente sono stati esclusivamente dovuti alla mancanza di idoneo dispositivo di arresto dell’acqua in ingresso (“galleggiante”) nella vasca di accumulo dell’utente che in ogni turno di erogazione ha disperso nell’ambiente circostante un’enorme quantità di risorsa idrica, valutabile complessivamente in centinaia di metri cubi.

Lo sviluppo di questa vicenda conferma l’importanza della verifica periodica dell’integrità dell’impianto idrico domestico, la cui manutenzione è a cura dell’utente.

Il corretto utilizzo dell’acqua con strumenti adeguati, consente l’eliminazione di inutili sprechi, alleggerendo conseguentemente le bollette idriche.

Girgenti Acque ha accolto con sincero apprezzamento la comunicazione dell’Utente, che in questo specifico caso si inquadra come risoluzione di una controversia ‘mediatica’ che poteva essere  gestita, nella stessa misura, anche lontano dalle telecamere.

Aragona Lì ­­­13/01/2018 Girgenti Acque S.p.A.

Com. Stam.